Messaggio
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione e per altre funzioni con fini statistici. Se accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo clicca sul pulsante Accetto. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

    Visualizza Documenti sulla Direttiva UE e-Privacy

Sei qui: Home INIZIATIVE E ATTIVITA' DELLE SCUOLE
Viale C. Verani n. 7 - 02100 Rieti - tel. 0746 491589 email [email protected] PEC [email protected]

INIZIATIVE E ATTIVITA DELLE SCUOLE

PDF  Stampa  E-mail  Twitter Facebook Google+
Lunedì 19 Gennaio 2015 13:58
Progetti per le Scuole a.s. 2014_2015

Si pubblica all'Albo Istituzionale on-line di questo ufficio, e si trasmette in allegato, la Nota Dirigenziale del U.S.R. Lazio, Prot. n°881 del 15.01.2015, avente oggetto: convocazione degli Istituti “Principali” e “Capofila” interessati alla I rata 2015/16 - piano di ripartizione delle risorse per il mantenimento del decoro degli edifici scolastici di proprietà pubblica - #progetto scuolebelle anno 2015 – Lotto 4.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 19 Gennaio 2015 14:17 )
 
PDF  Stampa  E-mail  Twitter Facebook Google+
Venerdì 12 Dicembre 2014 09:46
Progetti per le Scuole a.s. 2014_2015

Si pubblica all'Albo Istituzionale on-line la nota e l'elenco definitivo relativi all'abbinamento dei Docenti Tutor alle Scuole Primarie aderenti al PROGETTO SPORT DI CLASSE per l'a.s. 2014/2015

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 12 Dicembre 2014 11:00 )
 
PDF  Stampa  E-mail  Twitter Facebook Google+
Venerdì 05 Dicembre 2014 11:04
Progetti per le Scuole a.s. 2014_2015

L’ UNICEF Italia da anni è presente nelle scuole con il Programma “Scuola Amica dei bambini e dei ragazzi” e le relative proposte di Educazione ai Diritti.

Quest’anno ricordiamo il 25° anno dall’approvazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, attraverso un simbolo e uno strumento storico del nostro lavoro rivolto a insegnanti e alunni: L’Albero dello sviluppo.

Era il 1989 quando l’UNICEF Italia presentò l’Albero dello sviluppo, una proposta educativa che aveva l’obiettivo di mettere al centro della scuola i bambini e i ragazzi nella loro interezza e nella globalità delle loro condizioni di vita e di crescita su scala mondiale.

Oggi, a distanza di 25 anni, vi proponiamo lo stesso strumento rinnovato e attualizzato: L’Albero dei Diritti, guida didattica e mappa concettuale, per riflettere in classe sul tema dei diritti dei bambini e dei ragazzi e garantire la piena attuazione del loro diritto all’apprendimento, come sancito dalla Convenzione.

Allegati alla presente troverete la proposta educativa L’Albero dei Diritti e, sul retro, i percorsi di lavoro rivolti alle diverse fasce scolastiche.

La Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza riguarda tutti i bambini e i ragazzi del mondo. E' importante quindi, quando parliamo dei loro diritti, dare valore alla loro dimensione globale e promuovere con alunne e alunni una più profonda conoscenza dei diversi contesti di vita ed una conseguente assunzione di responsabilità verso i loro coetanei che vivono nei Paesi in via di sviluppo. Quest’anno vi proponiamo l’adozione di due progetti UNICEF per la lotta alla mortalità infantile:

100% Vacciniamoli tutti, campagna di raccolta fondi per raggiungere con i vaccini tutte le bambine e tutti i bambini nei primi anni di vita, ovunque nascano nel mondo. Ne abbiamo vaccinato l’80%, ne manca ancora il 20%. Più di un quarto dei decessi infantili avviene in: Pakistan, Afghanistan, Yemen, Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo, Ciad, Angola e Nigeria. Ciò significa che in questi Paesi 1 bambino su 5 muore per malattie prevenibili con un vaccino. Oggi in Italia le vaccinazioni rappresentano la routine, ma in altri Paesi possono costituire la differenza tra la vita e la morte per milioni di esseri umani.

La malnutrizione è concausa – a livello globale – di oltre 3 milioni (45%) di tutte le morti infantili sotto i 5 anni. I bambini affetti da malnutrizione acuta grave hanno 9 volte più probabilità di morire rispetto a quelli ben nutriti. L’UNICEF lavora per combattere la malnutrizione dei bambini con interventi semplici: alimenti e latte terapeutici, soluzioni reidratanti.

L’Albero dei Diritti può crescere anche grazie ad iniziative di solidarietà che i bambini e i ragazzi vorranno realizzare nel corso dell’anno scolastico.

Nel 2015 l’Expo che si svolgerà nel nostro Paese “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita” sarà dedicato alla nutrizione. Quale occasione migliore per lavorare a scuola su questo tema di straordinaria importanza, cogliendo l’opportunità di un appuntamento internazionale che si terrà a Milano?

Allegato alla presente troverete il pieghevole “Adottiamo un progetto”, per avere maggiori informazioni sul tema e sul lavoro dell’UNICEF e per contribuire concretamente a combattere la mortalità infantile.

Infinee, con piacere vi comunichiamo che per il sesto anno consecutivo prosegue Progetto Pilota   “Verso   una   Scuola   Amica   dei   bambini   e   dei   ragazzi”,  che realizza un’importante collaborazione tra UNICEF Italia e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il Progetto è in linea con le indicazioni per l’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”, in cui si evidenzia come l’educazione alla cittadinanza e alla Costituzione, alla partecipazione e alla cultura della  legalità  costituisca  parte integrante dell’apprendimento, na dimensione trasversale a tutti i saperi, nonché una premessa culturale ensabile a tutte le discipline di studio e alle attività connesse.

Il Progetto, dal suo avvio, ha visto l’adesione di 1200 scuole italiane.

 

Vi alleghiamo infine il Catalogo scuola 2014/2015, che presenta i materiali informativi e didattici che proponiamo alle scuole per lavorare sul tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Tramite la scheda inserita nel catalogo potrete richiedere i materiali e partecipare ai progetti presentati.

 

Grazie per l’attenzione, vi auguro un nuovo anno scolastico ricco di soddisfazioni, con la certezza che la scuola è e resterà il luogo privilegiato di crescita e formazione per i nostri bambini e i nostri ragazzi.

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 05 Dicembre 2014 12:17 )
 
PDF  Stampa  E-mail  Twitter Facebook Google+
Lunedì 01 Dicembre 2014 10:35
Progetti per le Scuole a.s. 2014_2015

 

Nota MIUR prot. n. 6263 del 03/11/2014 - Progetto nazionale "Sport di classe" per la scuola primaria –anno scolastico 2014/15: pubblicazione elenco graduato definitivo aspiranti tutor

 
Altri articoli...
Pagina 3 di 5